Artigiani al mercatino: Marinella ed i suoi incensi

“La fenice … si ciba non di frutta o di fiori, ma di incenso e resine odorose. Dopo aver vissuto cinquecento anni, con le fronde di una quercia si costruisce un nido sulla sommità di una palma, ci ammonticchia cannella, spigonardo e mirra, e ci s’abbandona sopra, morendo, esalando il suo ultimo respiro fra gli aromi […]”
(tratto da Le Metamorfosi di Ovidio)

Marinella Samari

Marinella Samari

E così, con questa introduzione che proviene da racconti mitologici dell’antichità greca e romana, vogliamo evocare il fascino ed anche il profumo, per quanto sia possibile in parole, di quanto potrete trovare all’interno dello stand di Marinella: bruciainensi a ciminiera ed oggetti in vetrofusione, tutti rigorosamente fatti a mano, come raccontato dalla seguente foto.
Per un’idea regalo profumata ed allo stesso tempo originale, vi consigliamo di non perdere lo stand di Samari Marinella.

samari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...